moonlight_fotoprincipale-1

Moonlight

Nella vita ho imparato che siamo attratti dalle cose che sfuggono alla nostra ragione, da bambino guardavo la
luna cercando di spiegarmi il firmamento e da ragazzo iniziai a pormi domande esistenziali. Il mio lavoro, un libro
rilegato a spirale di 12 pagine di formato quadrato 20×20 cm, illustra la vita di un uomo che medita al chiaro
di luna sulla propria esistenza, affiancato dai versi de l’Infinito di Leopardi (sviluppati dalla terza di copertina fino
all’ultima pagina). Voglio trasmettere il senso di impotenza che abbiamo di fronte all’infinito ma anche quanto
esso ci faccia sentire vivi.

classic

yes